C’è spazio per un ottimo guadagno entro fine anno per gli investitori che puntano sull’Europa. Ne è convinto il team European Equity Strategy dell’inglese Barclays, secondo il quale il ritorno totale (total return) dell’indice Eurostoxx 50 entro il prossimo 31 dicembre, comprensivo di apprezzamento dell’indice e dei dividendi distribuiti, sarà pari al 19%: leggermente meglio il Cac 40 di Parigi (+20%), che fino alla primavera aveva corso di meno (nella foto la storica sede della Borsa parigina); poco al di sotto invece il FtseMib di Piazza Affari (+18%) e l’Ibex di Madrid (+18%) mentre il Dax di Francoforte dovrebbe registrare un +14% e il Ftse 100 di Londra un +13%.

PUNTARE SUI FINANZIARI

A livello settoriale, invece,  il team European Equity Strategy di Barclys suggerisce un forte sovrappeso sui finanziari e sui materiali di base, e un sovrappeso di 2 punti percentuali rispetto al benchmark per il settore energia e per quello industriale: forte sottopeso, al contrario, per i titoli del settore dei beni di consumo di prima necessità e per quelli della cura della salute.

Ecco, di seguito, tutte le previsioni sui principali indici di Borsa formulate dal team European Equity Strategy di Barclays:

INDICE PER INDICE, LE PREVISIONI DI BARCLAYS PER FINE 2014

indice Paese o area indice attuale indice stimato al 31/12/2014 rialzo Indice total return (1)
STOXX 600 Europa 340 400 17% 21%
MSCI Europe Ex-UK Europa senza UK 124 150 21% 24%
Euro STOXX 50 area euro 3169 3660 15% 19%
FTSE 100 Regno Unito 6773 7400 9% 13%
DAX Germania 9594 10900 14% 14%
CAC 40 Francia 4312 5020 16% 20%
SMI Svizzera 8497 9150 8% 11%
FTSE MIB Italia 20888 24000 15% 18%
IBEX Spagna 10937 12400 13% 18%
OMX Svezia 1398 1470 5% 8%
(1) compresi i dividendi; fonte: Barclays Research      

photo credit: Monsieur Edward via photopin cc