Negli Stati Uniti la stagione natalizia inizia dal Black Friday (ieri) ovvero il giorno successivo al Thanksgiving Day (il Giorno del ringraziamento, festa americana in segno di gratitudine per quanto ricevuto durante l’anno passato e celebrata con un ricco pranzo a base di tacchino ripieno). Durante il Black Friday, le grandi catene commerciali lanciano importanti promozioni al fine di incrementare le proprie vendite. Molti retailer (Wal Mart, Best Buy, Target, Macy’s, Kohl’s, Sears, JC Penney, Toys R Us) hanno deciso di far partire i saldi già dal tardo pomeriggio di giovedì per sfruttare la giornata festiva e attrarre ancora più gli americani nei propri negozi. Nel corso degli anni il Black Friday è diventato sempre di più un evento seguito anche dalla comunità finanziaria per capire l’andamento dei consumi delle famiglie americane nel quarto trimestre. Il venerdì nero (assieme al Cyber Monday, evento gemello del Black Friday ma rivolto principalmente allo shopping online) riesce, infatti, a dare un’idea sullo stato di salute dell’economia americana.

DALLE VENDITE NATALIZIE SEGNALI POSITIVI PER GLI INDICI AMERICANI

Crediamo che i numeri delle vendite di questa stagione natalizia possano evidenziare un buon miglioramento rispetto allo scorso anno (fatturato in crescita del 3-7%) dando un ulteriore segnale positivo agli indici azionari che continuano a evidenziare record storici. Lo Standard & Poor’s 500 (indice che comprende le 500 aziende statunitensi con la maggior capitalizzazione) è salito ben al di sopra dei 1800 punti e sembra intenzionato a puntare i target a 1850. Ottimo balzo anche per il Nasdaq Composite che ha superato i 4 mila punti e sembra pronto ad attaccare i target a 4250 punti. Le nostre prospettive rimangono rialziste sugli indici azionari USA in attesa dell’inizio del “tapering” della Federal Reserve. Prevediamo che il piano di riduzione graduale degli acquisti di titoli governativi possa essere lanciato dalla banca centrale del paese e stelle e strisce nel primo trimestre 2014.

Filippo Diodovich – Market strategist IG Italia

http://www.ig.com/it/news-e-analisi-di-mercato

photo credit: <a href=”http://www.flickr.com/photos/vintagehalloweencollector/1953779840/”>riptheskull</a> via <a href=”http://photopin.com”>photopin</a> <a href=”http://creativecommons.org/licenses/by-nd/2.0/”>cc</a>