L’oro ha chiuso la peggior settimana da settembre 2013  dopo il rientro delle tensioni in Ucraina e il meeting della Federal Reserve. Il metallo prezioso nel corso delle ultime settimane aveva approfittato delle tensioni che erano affiorate in Ucraina per tentare un recupero dopo il tonfo accusato nel 2013. Sul rialzo dei prezzi avevano inciso anche i timori di un rallentamento della Cina, dopo i dati poco incoraggianti arrivati nelle ultime settimane. La situazione nell’Est Europa sembra essere in parte rientrata. Le tensioni sembrano essersi affievolite, ma non sono del tutto scomparse: pertanto è ancora lecito attendersi dei picchi rialzisti sul metallo giallo.

L’indebolimento dell’oro, nelle ultime due sedute in particolare, è dipeso anche dalle parole da “falco” pronunciate dal governatore della Federal Reserve, Janet Yellen. Se da un lato, il mercato si aspettava una riduzione degli stimoli monetari di 10 miliardi di dollari, dall’altro gli operatori non immaginavano (ma GenteMoney.it aveva segnalato alla vigilia anche timori)  di trovarsi di fronte a una Yellen così determinata a dare al mercato indicazioni chiare sulla tempistica dei rialzi dei tassi di interesse. L’attesa di una politica monetaria restrittiva riduce le aspettative di un’accelerazione dell’inflazione, che si traducono in una flessione dell’oro.

CHE COSA DICE L’ANALISI TECNICA

Dal punto di vista tecnico, le vendite sul metallo prezioso sono partite dai massimi toccati a 1.390 dollari/oncia, dove l’oro ha testato la media mobile a 200 settimane. Il calo si è arrestato per ora sul supporto a 1.320 dollari, che ha fornito occasione di rimbalzo. Per allentare le pressioni ribassiste di breve è necessario, però, un posizionamento sopra area 1.360 dollari, al di sopra del quale si assisterebbe a un allungo verso i massimi settimanali (a 1.390 dollari). Solo il cedimento dei minimi settimanali (a 1.320 dollari) peggiorerebbe il quadro tecnico di breve e aprirebbe la strada per un ritorno sulla soglia di 1.300 dollari prima e 1.275 dollari poi.

Vincenzo LongoMarket Strategist IG Italia

Per ulteriori approfondimenti: http://www.ig.com/it/news-e-analisi-di-mercato

photo credit: BullionVault via photopin cc