Che cosa c’è nei portafogli dei migliori fondi azionari globali large cap, di cui GenteMoney.it ha pubblicato ieri la classifica con i relativi rendimenti? Ecco uno spaccato con i principali titoli sui quali i primi tre della graduatoria hanno costruito le performance, con la suddivisione degli investimenti per aree geografiche.

1) ARTISAN GLOBAL VALUE

Ha 45 titoli azionari e i primi dieci titoli pesano per circa un terzo del totale. Si tratta di: Oracle Corporation, Bank of New York Mellon, Microsoft, Arch Capital Group, Tesco, TE Connectivity, 3M Co, Compass Group, Johnson & Johnson, Royal Bank of Scotland Group). La ripartizione geografica vede gli Stati Uniti con il 48,5%, poi  il Regno Unito (24,4%), l’Europa Occidentale (19,2%), l’Asia (3,0%), il  Canada (2,6%) e il Giappone (2,1%).

2) MORGAN STANLEY INVESTMENT FUNDS GLOBAL OPPORTUNITY

Sono 36 i titoli azionari in portafoglio. I primi 10  pesano per circa il 48% del totale e sono : Facebook , Amazon.com , Google, TAL Education Group, DSV AS, Luxoft Holding , NAVER Corp, Naspers Ltd, Qihoo 360 Technology Co., Priceline.com. Le due aree geografiche preferite sono gli Stati Uniti (46,3%), e l’Asia (27,8%), seguite dall’Europa Occidentale (11,3%); quote minori a Canada (3,2%), America Latina e Centrale (2,5%), Regno Unito (4,3%), Africa (3,4%), Giappone (1,4%).

3) ROBECO CAPITAL GROWTH FUNDS

E’ molto esposto negli Stati Uniti (51,8%), in Europa Occidentale (24,1%) e nel Regno Unito (12,1%); meno in Giappone (7,6%) e poco in Asia (3,2%). Sono 96 i titoli azionari in portafoglio e i primi 10, che non costituiscono più del  21% del totale, sono: CVS Caremark Corp, Henkel AG & Co, Comcast Corp, Roche Holding, Macy’s Inc, McKesson Corp, Liberty Global,  Western Digital Corporation, Johnson & Johnson e Graphic Packaging Holding.

photo credit: Cristina Rigutto via photopin cc