Materie prime: future decisamente al ribasso sul gas naturale e ne approfittano gli Etc esposti in senso inverso su questa commodity: il Boost Natural Gas 3x Short (a leva 3) ha segnato un balzo dell’11,63% e l’Etfs Short Natural Gas del 6,17%. Fra gli Etf invece sono stati ancora una volta protagonisti i replicanti di indici riferiti alle azioni di aziende minerarie nel settore dell’oro, segnale che potrebbe anticipare un trend al rialzo per questo metallo prezioso.

SULL’EUROSTOXX SEMPRE LE FRANCESI IN VETTA

Continua il predominio transalpino sull’indice più importante delle grandi capitalizzazioni europee: ben tre titoli francesi guidano la classifica odierna dell’Eurostoxx 50, ma su tutti domina L’Oréal (+4,45% a 129 euro), sostenuta dalle speculazioni – in corso ormai da tempo – sul possibile autoriacquisto delle quote detenute dal gruppo svizzero Nestlé nel suo capitale. Alcune banche d’affari sostengono che gli elvetici sarebbero invece più propensi a lasciare le cose come stanno. E lo dimostra il fatto che l’azione Nestlé allo Smi di Zurigo ha subito variazioni marginali negli ultimi tempi.

photo credit: faul via photopin cc