Se il credito soffre altre realtà se la godono. Oggi a Milano si sono visti ottimi incrementi per Luxottica (+4%) grazie a una promozione sotto il profilo del rating, passato da BBB+ ad A- secondo Standard & Poor’s (nella foto l’amministratore delegato Andrea Guerra); Saipem (3,5%, sull’onda di un movimento iniziato già la settimana scorsa); Autogrill (+2,1%, per buone prospettive sul business italiano e internazionale).

CHI FA SCINTILLE TRA LE “SMALL”

Prosegue la tendenza a rimbalzi molto rilevanti fra le piccole capitalizzazioni: Screen Service ha registrato un +24,8% e Isagro un +14,4%. Bene anche Bolzoni (+8,4%), produttore di attrezzature per carrelli elevatori. In assenza di vicende di rilievo sul mercato principale, gli investitori sembrano voler guardare alle realtà minori, dove i margini di crescita del business e quindi delle performance finanziarie hanno maggiori spazi di ampliamento.