E’ iniziata oggi alle 18.00 ora italiana, in ritardo – come avevamo previsto in un precedente articolo – di alcune ore, la quotazione della società cinese Alibaba a Wall Street (nella foto  il fondatore Jack Ma). Il titolo è partito a 92,7 dollari contro il prezzo di Ipo di 68 dollari. La volatilità si è subito dimostrata violentissima, con una salita a quasi 100 dollari e un’immediata ridiscesa sui 93-94.

La forchetta delle previsioni di assestamento nel medio periodo parlano di 200 dollari, ma si tratta di valutazioni assolutamente prive di fondamento, anche perché la massiccia presenza di altri titoli del settore e-commerce in Cina comincia a saturare l’offerta in Borsa.

photo credit: <a href=”https://www.flickr.com/photos/nosillacast/5802312842/”>nosillacast</a> via <a href=”http://photopin.com”>photopin</a> <a href=”http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.0/”>cc</a>