Quotazioni tendenzialmente ancora in rialzo per un buon numero di azioni del lusso e degli articoli sportivi, Adidas e Prada in testa.Così risulta dall’ultimo rapporto sul settore di Credit Suisse realizzato da Rogerio Fujimori  e Guillaume Gauville del Securities Research & Analytics team.

I due analisti hanno aggiornato le valutazione dei singoli titoli con una limatura agli utili per azione inferiore al 2%.  Ad avviare la stagione delle relazioni trimestrali il prossimo 15 ottobre sarà Burberry, che rimane una delle idee d’investimento preferite nel lusso insieme a Swatch, Richemont e Prada. Nell’elenco figura anche  Adidas, il titolo del settore degli articoli sportivi di marca con il maggior potenziale di rialzo nei prossimi 12 mesi (le attuali quotazioni sembrano già includere tutte le  notizie negative circolate sulla società).

Nel modello di valutazione adottato dal Credit Suisse si ipotizza una crescita organica per il settore nel terzo trimestre del 10%, rispetto al 9% del secondo trimestre, nonostante un rallentamento dei flussi turistici per moda: a trainare l’incremento trimestrale la forza del mercato inglese e una certa stabilità in Europa meridionale (nel senso che in quest’area l’economia non sta migliorando, ma non peggiora). In Asia-Pacifico (area che nel suo insieme dovrebbe essere cresciuta del 12%), i due analisti si aspettano ancora un quadro misto, con graduale miglioramento per Hong Kong e Macao in contrasto con la persistente debolezza nel continente cinese (rallentamento dell’economia, aumento della concorrenza, e rallentamento del ritmo di espansione delle vendite al dettaglio) e un andamento piatto in Corea e a Taiwan. Nelle Americhe le aspettative sono per un aumento dell’11%, mentre in Giappone l’incremento atteso è del 12%.

Ecco di seguito le attese per i singoli titoli  (giudizio=overweight, sovrappesare)):

I titoli del lusso e degli articoli sportivi preferiti dal Credi Suisse
ultima quotazione prezzo obiettivo rialzo potenziale
Adidas 81,31 92 13,1%
Prada 77,15 86 11,5%
Richemont 91,95 100 8,8%
Swatch 580,5 630 8,5%
Burberry 1632 1700 4,2%

NEL LUSSO CON I FONDI

Per gli investitori che vogliono investire nel settore del lusso ma senza dover acquistare nelle varie Borse i singoli titoli,  ecco di seguito la graduatoria a tre anni dei migliori fondi azionari  specializzati, che consentono una grande diversificazione anche con piccoli capitali.

FONDI AZIONARI SETTORE BENI DI CONSUMO          rendimento %
da 1/1/2013 un anno 3 anni
Invesco Funds – Invesco Global Leisure Fund 35,08 32,64 83,15
Parvest Equity World Consumer Durables 26,07 28,61 72,67
Credit Suisse Equity Fund (Lux) Global Prestige 16,62 23,61 70,01
Robeco Consumer Trends Equities 25,92 25,01 67,29
ING (L) Invest Consumer Goods 15,65 17,00 63,01
Julius Baer Multistock – Luxury Brands Fund 17,04 26,36 61,73
Eurizon EasyFund Equity Consumer Discretionary 24,34 28,42 61,48
ING (L) Invest Prestige & Luxe 11,74 22,28 51,26
Pictet-Premium Brands 16,88 23,65 49,80
Fidelity Funds – Global Consumer Industries Fund 12,18 12,74 46,99
Amundi Funds Equity Global Luxury & Lifestyle 10,81 15,51 44,67
Morgan Stanley Investment Funds Global Brands 8,15 4,45 43,49
Dominion Global Trends – Consumer 14,35 20,27 41,25
ING (L) Invest Food & Beverages 6,37 3,33 34,48
JPMorgan Funds – Global Consumer Trends 13,64 13,30 17,59
Nordea-1 Emerging Consumer Fund 7,83 12,44 10,58
UBS (Lux) Equity Fund – Asian Consumption -2,28 0,38 8,35

photo credit: williamcho via photopin cc