Nestlè, British American Tobacco, CVS, Altria group e Japan Tobacco sono le Best Ideas, le migliori idee di investimento azionario, indicate dall’americana Citi (primo  gruppo di servizi finanziari al mondo) nell’ambito del settore dei beni di consumo di prima necessità. Secondo la banca americana sono questi i titoli che possono guadagnare di più nei prossimi tre mesi. Su di loro il verdetto è assoluto: “buy“, cioè “comprare”.

NESTLE’

Nestlé viene apprezzata dagli analisti di Citi sulla base del suo rapporto prezzo utili (p/e) giudicato molto competitivo nei confronti di altre blue chips del settore. Gli esperti ritengono che la società svizzera dovrebbe scambiare in Borsa almeno in linea con il gruppo di concorrenti di elevato standing presenti nella tabella sottostante. Questo in virtù dell’eccezionale crescita organica dei ricavi e della progressione del margine anche nelle situazioni più critiche dell’economia. Gli analisti hanno applicato un multiplo di 18 alla stima degli utili 2015 di 3,94 franchi svizzeri per azione per ricavare un prezzo obiettivo di 72 franchi svizzeri.

Ecco di seguito i titoli da comperare secondo Citi nel settore dei beni di consumo di prima necessità:

TUTTI I “BUY” SECONDO CITI
titolo

prezzo

valuta

prezzo obiettivo

dividendo %

rialzo potenziale

guadagno potenziale

Japan tobacco

3,445

yen

4,7

1,97%

36,43%

38,40%

Energizer holdings

95,04

usd

120

1,79%

26,26%

28,05%

Magnit

64,8

usd

80

0,79%

23,46%

24,25%

Hain Celestial

81,57

usd

97

0%

18,92%

18,92%

Mead Johnson

81,34

usd

95

1,67%

16,79%

18,46%

Brasil Foods

25,93

usd

30

1,04%

15,70%

16,74%

Jeronimo Martins

14,85

euro

17

2,17%

14,48%

16,65%

BAT

33,85

gbp

38

4,20%

12,26%

16,46%

CVS

61,38

usd

70

1,57%

14,04%

15,61%

Shiseido

1,781

yen

2

2,81%

12,30%

15,11%

Altria

36,41

usd

40

5,05%

9,86%

14,91%

AbInBev

75,8

euro

84

2,90%

10,82%

13,72%

Nestlè

65,4

frsv

72

3,28%

10,09%

13,37%

Reckitt Benckiser

47,34

gbp

50

2,83%

5,62%

8,45%

 

photo credit: Nestlé via photopin cc