Per Osram Licht, società del settore illuminotecnica di Monaco di Baviera, un marchio che è quasi sinonimo di lampadina nell’immaginario collettivo, il quarto trimestre 2013 dovrebbe essere particolarmente brillante. Lo prevede Ubs, che ha confermato il suo giudizio buy (acquistare) sul titolo. Per la banca svizzerail titolo è  prima scelta  del settore con un prezzo obiettivo rialzato da 38 a 42 euro per azione, l’8% in più dell’attuale quotazione sul listino di Francoforte.

IN QUATTRO MESI VALORE RADDOPPIATO

Il potenziale di rialzo, che potrebbe sembrare piuttosto limitato, deve tener conto che Osram, dal suo debutto in Borsa lo scorso 8 luglio, ha quasi raddoppiato il suo valore. Collocata a 20,85 euro per azione, ha raggiunto una capitalizzazione di Borsa di 4,1 miliardi, molto al di sopra di quella di 3,2 miliardi indicati da Siemens in passato come obiettivo per l’operazione di scorporo e quotazione. Osram Licht, infatti, era detenuta al 100% da Siemens che poi ne ha collocato sul mercato l’80,5% del capitale (mantenendo per sé il restante 19,5%). L’attesa è ora per il prossimo 12 novembre quando verranno presentati i dati di bilancio del terzo trimestre 2013.

photo credit: kenjonbro via photopin cc