Rolls Royce è un titolo da sovrappesare nei portafogli azionari. Ne sono convinti Rupinder S. Vig e Jonathan J.Ackerley, analisti di Morgan Stanley Research Europe, che nel loro report sul gruppo inglese a pena diffuso hanno alzato il prezzo obiettivo da 1,3 a 1,4 sterline, il 14% in più di quanto oggi il titolo è quotato alla Borsa di Londra. Gli analisti fanno notare che i risultati del terzo trimestre 2013  sono stati molto “tonici” e hanno rilanciato le prospettive del gruppo: nel 2014 Rolls Royce dovrebbe generare maggiori flussi di cassa e una riduzione tangibile dei costi operativi grazie soprattutto alla divisione Difesa; mentre la divisione Marina dovrebbe confermare i dati del 2013. In base a queste previsioni, i due analisti di Morgan Stanley reputano possibile un aumento dei margini operativi lordi (Ebitda) del 21% entro il 2015, del 22% dei margini netti (Ebit) e di altrettanto (22%) anche degli utili per azione: ne deriva che il rapporto prezzo/utli potrebbe scendere dall’attuale 17,5 al 14,4 di fine 2015. Lieve aumento anche per i dividendi attesi per i prossimi anni: dall’1,8% del 2013 si dovrebbe salire al 2% l’anno prossimo e al 2,3% nel 2015.

photo credit: Simone Raineri via photopin cc